Giovani CO-Mantova: una rete territoriale di talent garden per lo sviluppo dell’economia collaborativa sul territorio

By giugno 12, 2015CoMantova

Giovani CO-Mantova

 69 comuni del territorio mantovano, rappresentati dai relativi Piani di Zona, e oltre 15 tra Enti e Istituzioni formative, associazioni giovanili e partner privati, hanno presentato lo scorso aprile a Regione Lombardia, per il finanziamento del Piano per le Politiche giovanili 2015-2016, il progetto Giovani Co-Mantova, dedicato allo sviluppo dell’economia collaborativa sul territorio attraverso l’azione di rete dei Talent Garden che si sono attivati negli ultimi 2 anni.


L’economia collaborativa ed il coworking prendono infatti slancio dalla disponibilità di spazi strutturati nel cui ambito sono facilitati e supportati, sia sul piano economico e professionale, sia sul piano relazionale e del capitale sociale, la messa in comune di servizi e la creazione di una community. Fatto soprattutto da persone, lo spazio di coworking, che si sviluppa in genere in open space e/o in spazi chiusi, è dotato di postazioni di lavoro strutturate (scrivanie, strumenti informativi, macchinari per la stampa in 3d…) che i coworkers affittano per determinati e flessibili periodi di tempo e aree comuni, in cui sia possibile interagire.

Il progetto intende accompagnare, sostenere la rete dei talent garden del territorio facendo propri i principi identificati dal protocollo istituzionale Co-Mantova come specifici dell’azione territoriale orientata allo sviluppo di iniziative di economia collaborativa e costruendo, secondo logiche di diffusione territoriale, spazi di co-working in cui sia possibile generare, attraverso il confronto, la collaborazione e lo scambio di idee e competenze, nuove idee e prototipi di servizio o di prodotto.

Il progetto prevede cinque azioni: Le prime due (CRESCERE INSIEME e FARE INSIEME) costruiscono e consolidano, avviando le attività di co-progettazione e co-design, la rete territoriale di talent garden, sostenendone le attività attraverso la costruzione nel loro ambito di competenze mirate e di strumenti operativi tesi a conferire continuità e alimento alla loro azione. CRESCERE INSIEME si realizza attraverso l’attivazione di 40 tirocini per giovani che progetteranno lo start-up o lo sviluppo di talent garden oltre che la realizzazione di “sessioni di co-desing” di servizi collaborativi all’interno delle scuole del territorio. Nell’ambito di FARE INSIEME verranno promossi mini-bandi che metteranno a disposizione n° 100 voucher per altrettanti giovani da “spendere” all’interno dei Talent Garden per lo sviluppo di nuove idee creative e per la costruzione di una piattaforma di crowdfunding territoriale progettata e realizzata dai giovani stessi.  La terza, VIVERE INSIEME, chiude il ciclo della co-progettazione, accompagnando attraverso supporti allo start up di impresa i tre migliori progetti in area culturale o welfare emersi dal percorso. La quarta, COMUNICARE INSIEME, ha invece valore trasversale, ponendo in essere gli strumenti concreti con cui gestire il modello di comunicazione interna. La quinta, GESTIONE E COSTRUZIONE DEL MODELLO DI INTERVENTO infine, si focalizza sulle attività di coordinamento, monitoraggio e valutazione del piano, modellizzandone l’approccio in funzione della riproponibilità del medesimo.

comantova

About comantova

Leave a Reply